Connect with us

Capodanno

Successo il Capodanno ad Asti con Elisa, più di 5.000 bottiglie stappate

Published

on

Hanno festeggiato l’inizio del nuovo anno sulle note della cantante Elisa più di 15mila persone ieri sera ad Asti. Tra loro anche tanti torinesi allettati da un concerto gratuito alternativo a quelli organizzati dal Comune di Torino con Simone Cristicchi e Samuel Storm di X Factor. A giochi conclusi è stato un grande successo per quello che di fatto è stato il primo Capodanno targato Collisioni Festival organizzato in piazza Alfieri.

A scaldare il palco è stata Chiara Dello Iacovo, artista astigiana finalista di Sanremo Giovani 2016, intervallata dai divertenti sketch di Marco Berry, che ha intrattenuto il pubblico, accompagnandolo fino al momento del brindisi.

La voce di Elisa ha incantato la piazza con una performance coinvolgente che ha regalato una scaletta di quasi 20 brani, inclusi grandi successi come “Luce, tramonti a nordest”, “Eppure sentire”, “Rainbow” e l’ultimo singolo “Ogni Istante”. Un modo straordinario per coronare 20 anni di carriera, che Elisa ha festeggiato quest’anno, dopo l’incontro della scorsa estate a Barolo e lo show a Collisioni del 2014.

A mezzanotte i 14 stand allestiti in piazza hanno servito al pubblico un bicchiere di bollicine offerto dal Consorzio per brindare al nuovo anno. A chiudere la serata, il concerto della band torinese Twee, che ha fatto ballare la piazza a notte inoltrata con il suo sound pop-rock alternativo.

Un po’ di numeri: 3.500 i pasti serviti dai ristoranti che hanno aderito alle Cene dei Tre Brindisi, brindisi alla mezzanotte con più di 15.000 persone, oltre 5mila bottiglie stappate tra Asti Dolce, Asti Secco e Moscato d’Asti, 2mila cappellini venduti, 1.600 posti letto in città occupati: le strutture alberghiere di Asti e comuni limitrofi erano esaurite.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trend

Copyright © 2017 Cosafareatorino.it